(DIRE) Roma, 28 ago. – “La manifestazione annunciata da Casapound a Rocca di Papa e’ soltanto l’ultima delle ipocrisie alle quali abbiamo dovuto assistere in questi giorni”. Lo scrive in una nota il segretario del Pd della provincia di Roma, Rocco Maugliani.


“Prima il ministro dell’Interno che sequestra una nave della Marina Militare carica di migranti, esponendoli – insieme all’equipaggio militare – al rischio di epidemie e creando un incidente diplomatico con l’Unione Europea. Poi la richiesta alla Chiesa – continua Maugliani – di farsi carico della loro sistemazione, in modo da poter dire ‘abbiamo risolto il problema, noi non ce ne occupiamo, ci pensa la Chiesa in una delle sue strutture’ (come se le strutture della Chiesa non si trovassero in Italia).

E infine, una volta resa nota la struttura, ecco i teorici della tolleranza zero, amici del ministro, che organizzano il sit-in di protesta in salsa fascista a sostegno della linea di Salvini e contro una decisione causata dall’incompetenza dello stesso Salvini, frutto di un’iniziativa demagogica e sbagliata. Le vicende di queste ore dovrebbero invece suggerirci che la politica non si fa con i post e con i like e che sbattere i pugni sul tavolo per cavalcare la rabbia non risolve i problemi. Integrazione e sicurezza sono due facce della stessa medaglia. Se non sapremo declinarle insieme, creeremo solo presupposti – conclude – per nuovi squilibri sociali”.